Cerca nel sito 
 
Search
Notizie

27/02/2014, San Marino esce dalla black list

Il 24 febbraio 2014 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, firmato il 12 febbraio, con il quale San Marino viene espunto dal novero dei paesi fiscalmente privilegiati di cui al D.M. 04/05/1999. Gli effetti di tale modifica si ribalteranno essenzialmente sugli obblighi di comunicazione delle operazioni black list, da eseguirsi con il modello di comunicazione polivalente di cui al Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 2 agosto 2013, e sulla disciplina dell’art. 2 comma 2-bis del TUIR, che prevede una presunzione relativa di residenza in Italia per i cittadini italiani cancellati dalle anagrafi della popolazione residente e trasferiti in Stati o territori a fiscalità privilegiata. Particolare attenzione dovrà essere posta sulla decorrenza della modifica introdotta dal Decreto, considerato che la norma non la individua espressamente. La modifica normativa giunge in seguito alla ratifica, il 3 ottobre scorso, della “Convenzione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica di San Marino per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le frodi fiscali”, nonché alla realizzazione di numerosi interventi normativi da parte delle autorità sanmarinesi in tema di trasparenza e scambio di informazioni.