Cerca nel sito 
 
Search
Notizie

Distacco e codatorialità nelle reti di imprese

Il decreto Lavoro (DL n. 76/2013, conv. con L. n. 99/2013) ha introdotto il nuovo co. 4-ter all’art. 30 D.Lgs. n. 276/2003, e s.m.i. in tema di distacco del personale dipendente e codatorialità tra retisti.
In particolare, ai fini della verifica dei presupposti di legittimità del distacco, l’interesse del distaccante sarà presunto per effetto dell’operatività della rete, mentre dovranno essere verificati: 

  • l’esistenza di un contratto di rete tra distaccante e distaccatario;
  • gli ulteriori requisiti di legittimità dell’istituto (temporaneità, mobilità professionale, territorialità).

Si prevede inoltre la titolarità congiunta del rapporto di lavoro tra imprese retiste (c.d. codatorialità) purché il contratto di rete ne regoli la gestione.