Cerca nel sito 
 
Search
Notizie

Credito per bonifica amianto: ecco il Decreto attuativo

Con la recente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Interministeriale n. 176 del 17 giugno 2016,  il Ministero dell’Ambiente ed il MEF hanno reso note le modalità attuative per l’accesso al credito di imposta a favore delle imprese per interventi di rimozione dell’amianto.

A partire dal 16 novembre p.v. i titolari di reddito d’impresa che nel corso del 2016 hanno sostenuto spese per interventi di rimozione e smaltimento di amianto per almeno 20.000 euro, potranno presentare domanda per il riconoscimento del credito attraverso la piattaforma informatica accessibile sul sito www.minambienteamianto.ancitel.it.

Il credito di imposta è pari al 50% delle spese sostenute per tale tipo di interventi e viene riconosciuto fino a un limite massimo di 200.000 euro per ciascuna impresa. Il credito, da ripartire in tre quote annuali di pari importo, può essere utilizzato esclusivamente in compensazione a partire dal 1° gennaio 2017.

Le risorse stanziate a fronte di tale agevolazione ammontano a 17 milioni di euro: le imprese ammesse si vedranno riconosciuta la propria quota di credito sino ad esaurimento delle risorse disponibili, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Ulteriori informazioni sull’agevolazione possono essere consultate al seguente link:

http://www.cortellazzo-soatto.it/Approfondimenti/Focus/Circolaren32016Creditodimpostaperinter.aspx